A2A SpA | 2019

Quinto anno di partecipazione

Il voto di Etica Sgr

Etica Sgr ha espresso voto favorevole a tutti i punti dell’ODG, in quanto coerenti con la propria Politica di engagement.

Il dialogo di Etica Sgr

Consiglio di Amministrazione

Tema: BoD Sostenibilità (SDG 8)

In relazione al tema della governance della sostenibilità e al programma di induction per gli amministratori e sindaci, svolto in conformità alle disposizioni del Codice di Autodisciplina, Etica Sgr ha chiesto:

  • Se in vista del rinnovo del Consiglio di Amministrazione sia prevista l’attivazione di un programma di Board Induction con integrazione di ambiti ESG rilevanti o materiali per l’azienda destinato ai membri del Consiglio di Amministrazione;
  • Se le linee guida che regolano l’attività del CdA siano integrate con elementi relativi agli aspetti ESG rilevanti per l’azienda ed il Gruppo;
  • Se il processo di valutazione o autovalutazione dell’attività del CdA preveda anche elementi relativi agli ambiti ESG rilevanti per l’azienda ed il Gruppo.

Biodiversità

Tema: Plastics, committment (SDG 15)

Etica Sgr ha chiesto alla Società se sia a conoscenza dell’iniziativa della Ellen MacArthur Foundation che propone alle imprese un impegno globale per ridurre l’uso e lo spreco della plastica. Inoltre, ha chiesto se la Società sia disposta ad approfondire l’argomento in vista di una possibile sottoscrizione di tale impegno.

Cambiamento climatico

Tema: Gestione delle Emissioni (SDG 13)

Etica Sgr ha chiesto alla Società il progresso circa la definizione di un nuovo obiettivo secondo la metodologia prevista dall’iniziativa Science Based Targets, per la quale la società ha sottoscritto un committment nell’aprile 2018.

Controversie

Tema: Gestione delle controversie (SDG 8)

In relazione al progetto di riconversione dell’impianto di S. Filippo del Mela, Etica Sgr ha chiesto un approfondimento su quali azioni A2A intenda mettere in campo alla luce delle opposizioni manifestate dalle comunità locali e della bocciatura del progetto da parte del governo, avvenuta lo scorso ottobre.

Consiglio di Amministrazione

Tema: Piano di remunerazione (SDG 8)

In relazione al dialogo instaurato tra A2A e Etica Sgr in materia di remunerazione, Etica Sgr ha sottolineato gli elementi non soddisfatti in maniera completa rispetto alla Politica di Engagement:

  • l’assenza di un severance agreement per la carica di Amministratore Delegato;
  • la presenza di una valutazione qualitativa del CdA sull’operato dell’AD tra gli indicatori di performance su cui si basa la remunerazione variabile di breve periodo, in quanto considerabile un elemento di discrezionalità, anche se non critico essendo stato ridotto il peso di tale elemento dal 28,8% al 13%.

 

Ordine del Giorno

Parte Ordinaria

  1. Bilancio al 31 dicembre 2018
    1. Approvazione bilancio di esercizio al 31 dicembre 2018; Relazioni del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di revisione. Presentazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2018. Presentazione della Dichiarazione Consolidata di  carattere non finanziario ai sensi del D.Lgs. 254/2016 e relativo Supplemento – Bilancio Integrato 2018.
      A favore 1.4a
    2. Destinazione dell’utile di esercizio e distribuzione del dividendo.
      A favore 1.4b
  2. Relazione sulla Remunerazione: deliberazione ai sensi dell’art. 123-ter, comma 6, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, come successivamente modificato e integrato.
    A favore 1.3
  3. Autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie, previa revoca, per quanto non utilizzato, della precedente autorizzazione deliberata dall’Assemblea del 27 aprile 2018.
    A favore 1.2
Engagement Engagement Società italiane
Ti potrebbe interessare anche