Etica Obiettivo Sociale: il nuovo fondo comune di Etica Sgr

Etica Obiettivo Sociale: è nata la nuova soluzione di investimento[1] a gestione attiva[2] proposta da Etica Sgr per investire in un’economia che prende in considerazione la dignità nel lavoro, i diritti umani e dei lavoratori, la coesione sociale e la giustizia sociale.

Si tratta di un Fondo Bilanciato obbligazionario[3] (investimento massimo in azioni fino al 45% del portafoglio) pensato per il risparmiatore che desidera cogliere le opportunità dei mercati azionari internazionali bilanciandole con una solida base obbligazionaria, nel rispetto di criteri ambientali, sociali e di governance (ESG).

Il fondo è disponibile nella classe R (ad accumulazione dei proventi), nella classe RD (a distribuzione dei proventi) e nella classe I (per investitori istituzionali).

Etica Obiettivo Sociale presenta un focus particolare sulle tematiche legate al lavoro, alla società e alla governance aziendale, oltre all’offerta di prodotti e servizi aventi un impatto sociale positivo, in particolare per gli emittenti societari. Nella pagina “Selezione dei titoli” è possibile scoprire la metodologia per la scelta degli emittenti azionari e obbligazionari in cui investe Etica Obiettivo Sociale.

Il Fondo è classificato ex art.9 ai sensi del Regolamento UE 2019/2088[4].

Perché proponiamo un fondo focalizzato sul sociale

Non ci sono dubbi sull’importanza del tema ambientale, tuttavia non si può trascurare la questione sociale, con tutte le sue innumerevoli implicazioni sui diritti umani, il lavoro, l’equità e la giustizia. Etica Sgr, in qualità di investitore responsabile, lavora per il perseguimento di uno sviluppo sostenibile equilibrato tra ambiente e sociale, capace di evitare ingiustizie particolari al fine di perseguire obiettivi globali.

L’importanza del sociale nell’approccio responsabile

È stato dimostrato da diversi studi[5],[6] che investire in società lungimiranti sui temi del sociale, che mettono in campo progetti inclusivi, rispettosi dei diritti dei lavoratori, attenti a riconoscere e a valorizzare le diversità, nonché condivisi con le comunità locali nelle quali operano, fa bene anche al portafoglio nel lungo periodo.

Dopo l’emergenza sanitaria (divenuta poi economica e sociale) ora è il momento della ricostruzione. Tutti sono chiamati a partecipare a questo sforzo: le istituzioni, le aziende, il mondo della finanza come ogni singolo cittadino. Temi del sociale quali i diritti umani, il lavoro, l’equità e la giustizia assumeranno un peso crescente nelle nostre vite, con ricadute anche in materia di investimenti.

Adv Etica Impatto Sociale
Parità di genere e impatto sociale
L'importanza dei giovani per la finanza etica
investire a impatto sociale

Il ruolo della finanza etica

L’importanza del sociale, anche negli investimenti, è nel DNA di Etica Sgr. La componente “S” dell’acronimo ESG è presente da sempre, la trattiamo allo stesso modo della governance e dell’ambiente, seppur sia un ambito complesso. Il fattore sociale nelle nostre analisi degli emittenti è valutato attraverso l’attenzione a temi come la parità di genere, il lavoro forzato, un’equa remunerazione (anche lungo la catena di fornitura). Inoltre dialoghiamo con i top manager ed esprimiamo il nostro voto nelle assemblee delle aziende per spingerle ad adottare comportamenti sostenibili da un punto di vista sociale. Infine, l’Accordo di Parigi del 2015 ha sancito un principio preciso: la transizione verso un modello di sviluppo sostenibile deve essere sì green, ma anche giusta, ovvero guardare all’impatto su comunità e lavoratori.

La transizione giusta

La strada che abbiamo deciso di prendere è quella della Just Transition (in italiano “Transizione Giusta”). Un approccio sviluppato dal movimento sindacale per comprendere una serie di interventi necessari a garantire i diritti sociali e le condizioni di vita dei lavoratori mentre le economie si stanno spostando verso una produzione sostenibile più green.

Etica Sgr, in qualità di investitore responsabile, lavora per il perseguimento di uno sviluppo sostenibile equilibrato tra ambiente e sociale.

 


Note e riferimenti

[1] Fondo comune di investimento mobiliare aperto istituito da Etica Sgr
[2] Il fondo non adotta un benchmark come indice di riferimento
[3] Categoria Assogestioni
[4] L’obiettivo di sostenibilità del Fondo, secondo quanto previsto dall’art. 9 del Regolamento UE 2019/2088, è declinato in termini di rispetto della percentuale minima di portafoglio investita in titoli di emittenti societari, governativi, FIA o social bond che soddisfino i criteri definiti dalla politica di investimento descritta nel Prospetto del fondo. È possibile approfondire le metodologie utilizzate per valutare, misurare e monitorare le caratteristiche ambientali e sociali o l’impatto degli investimenti sostenibili nella sezione: Investimento responsabile.

[5] ESG and cost of capital
[6] Refinitiv Diversity & Inclusion Total Return Index

Avvertenze

Comunicazione di marketing a cura di Etica Sgr S.p.A.
È necessario che l’investitore concluda un’operazione d’investimento avente ad oggetto il Fondo Etica Obiettivo Sociale solo dopo averne compreso le caratteristiche complessive e il grado di esposizione ai relativi rischi, tramite un’attenta lettura del Prospetto informativo e del documento contenente informazioni chiave per gli investitori (KIID), che – unitamente alle informazioni sugli aspetti relativi alla sostenibilità ai sensi del Regolamento (UE) 2019/2088, – sono messi a disposizione sul sito www.eticasgr.com. L’investimento nello specifico ha ad oggetto l’acquisizione delle quote del fondo e comporta dei rischi connessi alle possibili variazioni del valore delle quote medesime, che a loro volta risentono delle oscillazioni del valore degli strumenti finanziari in cui vengono investite le risorse dei fondi. L’investimento nel Fondo Etica Obiettivo Sociale non offre alcuna garanzia di rendimento e non assicura il rimborso del capitale inizialmente investito. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Gli eventuali rendimenti futuri sono soggetti a tassazione, la quale dipende dalla situazione personale di ciascun investitore e può cambiare in futuro.
Nella redazione della presente comunicazione non sono stati presi in considerazione gli obiettivi di investimento, la situazione e bisogni finanziari dei potenziali destinatari della stessa. Essa, pertanto, non può essere in alcun modo interpretata come una consulenza in materia di investimenti. I destinatari della presente comunicazione si assumono piena ed assoluta responsabilità per l’utilizzo delle informazioni contenute nella stessa nonché per le scelte di investimento eventualmente effettuate sulla base di essa, in quanto l’eventuale utilizzo come supporto di scelte d’investimento non è consentito ed è a completo rischio dell’investitore.

Ti potrebbe anche interessare