SOL SpA | 2018

11 maggio 2018 – Terzo anno consecutivo di partecipazione

Il voto di Etica Sgr

Sui seguenti punti Etica Sgr ha espresso voto in maniera non conforme a quanto raccomandato dal management:

Consultazione sulla politica di remunerazione del Gruppo SOL

Rispetto alla precedente Politica sulla remunerazione, Etica Sgr ha riscontrato miglioramenti in linea con le proposte avanzate l’anno scorso durante il dialogo con la Società, in particolare riguardo l’indicazione dei pesi relativi a ciascuno dei tre indicatori di performance che determinano la componente variabile di breve periodo e l’informazione sul rapporto tra l’importo complessivo dei compensi erogati al Presidente e AD (in quanto soggetto con lo stipendio più alto) e la retribuzione media annua lorda di tutti i dipendenti in Italia. Tuttavia è stato riscontrato che non tutti i requisiti definiti dalla Politica di engagement di Etica Sgr, sono soddisfatti in maniera completa. Alla luce di ciò, Etica Sgr si è astenuta, ed ha affrontato il tema anche nell’intervento in assemblea, impegnandosi a continuare il dialogo in merito ai criteri non soddisfatti.

Determinazione del compenso del Consiglio di Amministrazione per l’esercizio 2018

Etica Sgr si è astenuta in quanto l’ammontare complessivo del compenso per il Consiglio di Amministrazione è stato comunicato dal socio di maggioranza direttamente in sede Assembleare, non consentendo agli altri soci di analizzare la proposta e di prendere una decisione informata.

Sui restanti punto all’Ordine del Giorno, Etica Sgr ha espresso voto favorevole, in quanto coerenti con la Politica di engagement di Etica Sgr.

Il dialogo di Etica Sgr

Cambiamento climatico (SDG 13)

Tema: Gestione delle emissioni (mitigazione)

  • Etica Sgr ha chiesto alla Società di poter considerare l’adozione di obiettivi di decarbonizzazione, utilizzando nel processo di definizione e validazione le metodologie codificate dall’iniziativa Science-Based Targets, supportata, tra gli altri, da CDP (già Carbon Disclosure Project), WWF e World Resources Institute) e di considerare la possibilità di pubblicare tali obiettivi nel prossimo Rapporto di Sostenibilità.
  • In relazione al progetto BioMether, su cui Etica Sgr aveva iniziato a dialogare dallo scorso anno, è stato chiesto se siano previsti investimenti dedicati all’estensione del numero di impianti che rientrano nello scopo del progetto, in un’ottica di potenziamento della produzione di energia elettrica dal biometano.

Gestione della risorsa idrica (SDG 6)

Tema: Uso efficiente della risorsa idrica
Etica Sgr ha chiesto alla Società:

  • di conoscere l’ammontare degli investimenti dedicati all’applicazione delle nuove tecnologie di depurazione della risorsa idrica;
  • di valutare la possibilità di stabilire e applicare degli obiettivi di riduzione dei consumi idrici, collegabili a tali investimenti
  • di considerare la partecipazione al questionario Water di CDP.

Bilancio (SDG 8)

Tema: Dividendi
Etica Sgr ha chiesto se la Società abbia previsto una politica dei dividendi e se abbia stabilito, a tal proposito, un limite massimo per il payout ratio.

CdA (SDG 8)

Tema: Piano di remunerazione
Etica Sgr ha chiesto alla Società la possibilità di introdurre nella prossima Politica sulla remunerazione, un indicatore ESG per la determinazione della componente variabile di breve periodo dei due Direttori Generali, con indicazione del range del proprio peso relativo all’interno dello schema retributivo complessivo.

Ordine del Giorno

Parte Ordinaria

  1. Deliberazioni di cui all’art. 2364, comma 1, n.1) del Codice Civile – esame ed approvazione del bilancio al 31.12.2017; relazione sulla gestione del Consiglio di Amministrazione; relazione del Collegio Sindacale.
    A favore  1.7
  2. Determinazione del riparto degli utili e deliberazioni conseguenti.
    A favore  1.7.1
  3. Consultazione sulla Sezione I della Relazione sulla politica di remunerazione, ai sensi dell’art. 123-ter del D. Lgs. 58/98. Relazione annuale sulla remunerazione.
    Astensione  1.6
  4. Nomina di un componente del Consiglio di Amministrazione, a seguito di avvenuta cooptazione ai sensi dell’art. 2386 del Codice Civile; deliberazioni inerenti e conseguenti.
    A favore
  5. Determinazione del compenso del Consiglio di Amministrazione per l’esercizio 2018.
    Astensione  1.6.2
Engagement Engagement Società italiane
Ti potrebbe interessare anche