Piaggio | 2015

Per il quinto anno, il 13 aprile 2015, Etica Sgr ha votato all’assemblea generale degli azionisti di Piaggio, casa motociclistica italiana che opera nel settore scooter, moto e veicoli da trasporto leggero con diversi marchi, tra cui Piaggio, Vespa, Moto Guzzi e Ape.

Anche quest’anno Etica Sgr è intervenuta in assemblea per sollecitare l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

Nonostante abbia apprezzato il ritorno agli utili da parte della Società, Etica Sgr si è astenuta al primo punto all’ordine del giorno, considerando la percentuale di utili distribuiti agli azionisti non in linea con una politica di investimenti solida e di lungo periodo. È stata espressa l’astensione anche nei confronti della richiesta di autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie, rispetto la quale sarebbe stato preferibile avere maggior dettaglio su finalità e strategie imprenditoriali che Piaggio ha intenzione di perseguire e all’unico punto dell’assemblea straordinaria relativo all’annullamento della totalità di azioni proprie, a causa della mancanza di informazioni chiare e dettagliate riguardanti tale richiesta. Etica Sgr ha inoltre votato contro la relazione sulla remunerazione poiché è stata valutata negativamente la mancanza di informazioni chiare, dettagliate e trasparenti riguardanti le modalità di elargizione della componente variabile delle remunerazioni. Etica Sgr ha appoggiato, insieme ad altri investitori istituzionali membri di Assogestioni, una lista di minoranza di candidati per il Consiglio di Amministrazione ed una per il Collegio sindacale.

Nel discorso in assemblea, si sono richiesti aggiornamenti riguardo alla situazione occupazionale degli stabilimenti italiani di Piaggio e si è accolto favorevolmente l’adesione al questionario Climate Change promosso dal Carbon Disclosure Project, così come era stato richiesto proprio da Etica durante la scorsa assemblea. A tal riguardo è stato richiesto un ulteriore sforzo, rispondendo anche al questionario riguardante l’utilizzo delle risorse idriche. Etica Sgr, infine, ha richiesto alla Società sempre più attenzione riguardo alla gestione e valutazione dei propri fornitori.

I punti all’ordine del giorno (OdG) proposti da Piaggio e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
1 – Bilancio d’esercizio di Piaggio & C. S.p.A. al 31 dicembre 2014; relazione degli Amministratori sulla gestione dell’esercizio 2014 e proposta di destinazione dell’utile di esercizio; relazione del Collegio Sindacale; relazione della Società di Revisione; deliberazioni inerenti e conseguenti; presentazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2014 del Gruppo Piaggio e relative relazioni.  X 1.7
2 – Relazione sulla remunerazione ai sensi dell’articolo 123-ter del D. Lgs. 58/1998. Delibere inerenti e conseguenti.  X 1.6
3 – Nomina del Consiglio di Amministrazione, previa determinazione del numero dei componenti e del periodo di durata della carica; determinazione dei compensi. Delibere inerenti e conseguenti: 1.1-1.2-1.3
3.a) Determinazione del numero dei componenti X 1.1-1.2-1.3
3.b) Determinazione della durata dell’incarico X 1.1-1.2-1.3
3.c) Determinazione del compenso X 1.1-1.2-1.3
3.d) Nomina del consiglieri
3.d.I) Lista IMMSI 1.1-1.2-1.3
3.d.II) Lista Assogestioni X 1.1-1.2-1.3
4 – Nomina del Collegio Sindacale e del suo Presidente; determinazione dei compensi. Delibere inerenti e conseguenti:
4.a) Nomina dei sindaci
4.a.I) Lista IMMSI
4.a.II) Lista Assogestioni X
4.b) Determinazione del compenso X
4.c) Nomina del Presidente del Collegio Sindacale
5 – Autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del codice civile, nonché dell’art. 132 del D. Lgs. 58/1998 e relative disposizioni di attuazione, previa revoca dell’autorizzazione conferita dall’Assemblea ordinaria del 28 aprile 2014 per la parte non eseguita. Delibere inerenti e conseguenti. X 1.5
6 – Proposta di annullamento di n. 2.466.500 azioni proprie in portafoglio; conseguenti modifiche dell’articolo 5.1 dello Statuto sociale. Delibere inerenti e conseguenti. X
Engagement Azioni Proprie CDP Climate Change Relazione sulla Remunerazione Società italiane
Ti potrebbe interessare anche