YOOX | 2015

Per il quarto anno consecutivo Etica Sgr ha partecipato all’assemblea di Yoox tenutasi a Milano il 30 aprile 2015, votando a favore di tutti i punti all’ordine del giorno.

Etica Sgr è intervenuta in assemblea per sollecitare l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

Etica Sgr ha espresso apprezzamento per la redazione del terzo Bilancio di Sostenibilità secondo gli standard internazionali del Global Reporting Initiative e si è complimentata per i risultati ottenuti nell’ambito dell’iniziativa Climate Change del Carbon Disclosure Project (CDP), in ulteriore miglioramento rispetto al 2013, tanto da risultare tra le prime tre società italiane in termini di rendicontazione. La società è stata invitata a considerare anche il questionario “Water” dello stesso CDP. È stata inoltre richiesta una maggiore attenzione relativamente alla catena di fornitura, apprezzando l’intento di Yoox di inserire criteri di natura ambientale nel processo di selezione dei fornitori a partire dal prossimo anno.

Etica Sgr ha sottolineato l’importanza di adottare una specifica politica sui diritti umani, comprensiva di obiettivi quantitativi ed indirizzata a tutte le Società del Gruppo.

In tema di remunerazione, si è richiesto alla società una maggiore rendicontazione riguardo ai limiti massimi delle remunerazioni variabili, in attesa che vengano inseriti come obiettivi di performance anche indicatori di natura ambientale, così come promesso durante l’assemblea dello scorso anno.

Etica Sgr, infine, ha appoggiato, insieme ad altri investitori istituzionali membri di Assogestioni, una lista di minoranza di candidati per il Consiglio di Amministrazione ed una per il Collegio sindacale.

I punti all’ordine del giorno (OdG) e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
1) Bilancio di esercizio di YOOX S.p.A. al 31 dicembre 2014; Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione; Relazione del Collegio Sindacale ai sensi dell’articolo 153 del D.Lgs. 58/1998 e Relazione della Società di Revisione; proposta di destinazione dell’utile; presentazione del Bilancio consolidato al 31 dicembre 2014; presentazione del Bilancio di sostenibilità; delibere inerenti e conseguenti. X 1.7, 1.7.1
2) Relazione sulla remunerazione ai sensi dell’articolo 123-ter del D.Lgs. 58/1998. X 1.6
3) Nomina del Consiglio di Amministrazione, previa determinazione del numero dei componenti e del periodo di durata della carica; determinazione dei compensi; delibere inerenti e conseguenti.
3.a. Lista CdA
3.b. Lista Assogestioni X
4) Nomina del Collegio Sindacale e del suo Presidente; determinazione dei compensi; delibere inerenti e conseguenti.
4.a. Lista 1
4.b. Lista Assogestioni X
5) Autorizzazione all’acquisto e disposizione di azioni proprie, ai sensi del combinato disposto degli articoli 2357 e 2357-ter c.c., nonché dell’articolo 132 del D.Lgs. 58/1998 e relative disposizioni di attuazione; delibere inerenti e conseguenti. X 1.5
Engagement CDP Diritti umani GRI Remunerazione del management Rendicontazione socio-ambientale Società italiane
Ti potrebbe interessare anche