Luxottica | 2015

Per il secondo anno consecutivo, Etica Sgr ha partecipato e votato all’assemblea di Luxottica tenutasi a Milano il 24 aprile 2015.

Insieme ad altri investitori, quali la francese Ecofi Investments rappresentante di 7,5 miliardi di euro di patrimonio gestito, è intervenuta in assemblea per votare e sollecitare l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.

Etica Sgr ha votato a favore dell’approvazione del bilancio d’esercizio, astenendosi invece per quanto riguarda la distribuzione del dividendo, poiché, pur ritenendo che Luxottica abbia chiuso una serie di esercizi particolarmente positivi, il payout ratio era al di sopra della soglia indicata nelle Linee Guida sull’Azionariato Attivo. Etica Sgr si è astenuta anche sul punto relativo all’acquisto e disposizione di azioni proprie. Per quanto riguarda il Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale, Etica Sgr ha supportato le liste presentate dai membri di Assogestioni. È stato infine espresso voto contrario all’approvazione della Politica di remunerazione del management della Società: Etica Sgr ha rilevato la mancanza di informazioni dettagliate inerenti agli indicatori cui è legata la componente variabile dei compensi degli Amministratori e gli obiettivi sottostanti la sua erogazione. Sono stati poi sottolineati gli elevati importi elargiti come buonuscita, che superano l’ammontare indicato nelle Linee Guida sull’Azionariato Attivo di Etica Sgr e citati dalle best practice internazionali.

Nel suo intervento in Assemblea, Etica Sgr, pur esprimendo apprezzamento per l’attenzione di Luxottica ai temi di responsabilità sociale ed ambientale, ha chiesto ancora una volta una maggiore rendicontazione in merito. Su questo tema importanti passi in avanti potrebbero essere rappresentati dalla risposta al questionario Climate Change del CDP (Carbon Disclosure Project) e dall’ottenimento della certificazione ISO 14001 per tutti gli stabilimenti produttivi. Per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani, è stato chiesto alla Società uno sforzo in merito alla rendicontazione degli audit svolti da Luxottica lungo la sua catena di fornitura e l’introduzione di parametri di responsabilità sociale nella selezione dei partner commerciali.

Etica Sgr ha infine chiesto alla Società maggiore dettaglio in merito alla politica retributiva e ha suggerito di introdurre obiettivi socio-ambientali per l’erogazione dei bonus del top management. È stato inoltre chiesto di comunicare il dato relativo alla differenza esistente tra la retribuzione media dei dipendenti di Luxottica e quella del CEO.

I punti all’ordine del giorno (OdG) proposti da Luxottica e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
1) Approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2014. X 1.7
2) Attribuzione dell’utile di esercizio; distribuzione del dividendo e di ulteriore dividendo straordinario. X 1.7.1
3) Autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie ai sensi degli artt. 2357 e seguenti del codice civile. X 1.5
4) Nomina del Consiglio di Amministrazione per gli esercizi 2015-2017.
a. Determinazione del numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione. X 1.1-1.2-1.3
b. Nomina dei Consiglieri:
4.b.1) Lista presentata da Delfin S.à r.l. 1.1-1.2-1.3
4.b.2) Lista presentata da membri di Assogestioni X 1.1-1.2-1.3
c. Determinazione del compenso dei Consiglieri. X 1.6
5) Nomina del Collegio Sindacale per gli esercizi 2015-2017.
a. Nomina dei componenti del Collegio Sindacale:
5.b.1) Lista presentata da Delfin S.à r.l.
5.b.2) Lista presentata da membri di Assogestioni X
b. Determinazione del compenso dei Sindaci. X
6) Consultazione sulla prima sezione della relazione sulla remunerazione ai sensi dell’articolo 123-ter, comma 6, D. Lgs. 58/1998. X 1.6-1.6.1
Engagement Assogestioni Azioni Proprie CDP Consiglio di Amministrazione Consiglio sindacale Distribuzione del dividendo Ecofi Luxottica Politica di remunerazione Rendicontazione socio-ambientale Società italiane
Ti potrebbe interessare anche