HERA SpA | 2019

Primo anno di partecipazione

Il voto di Etica Sgr

Etica Sgr ha espresso voto favorevole a tutti i punti dell’ODG, in quanto coerenti con la propria Politica di engagement.

Il dialogo di Etica Sgr

Cambiamento climatico

Tema: gestione delle emissioni (mitigazione) (SDG 13)

In relazione agli obiettivi di decarbonizzazione, e nell’ottica di implementazione di una strategia energetica low-carbon, Etica Sgr ha chiesto a Hera:

  • Se il nuovo target di riduzione definito nel Bilancio di Sostenibilità 2018, che prevede la riduzione del 23% dell’impronta di carbonio della produzione di energia entro il 2022 rispetto al 2015, sia allineato allo scenario di +2 gradi e/o +1,5 gradi.

Cambiamento climatico

Tema: Just transition e lay-off management (SDG 8)

In relazione al tema della “transizione giusta”, cioè attenta anche alle ricadute sociali, in primis sui dipendenti, derivante da un nuovo modello economico che si impegna a generare un minor impatto ambientale, Etica Sgr ha chiesto a Hera approfondimenti riguardo a:

  • I progetti e gli investimenti previsti per il retraining del personale in fase di cambiamento aziendale per nuovi business legati al cambiamento climatico;
  • I progetti e gli investimenti per la gestione di eventuali lay-off in fase di riorganizzazione aziendale per l’adeguamento a nuovi business legati al cambiamento climatico.

Diritti Umani

Tema: Diritti umani nella catena di fornitura (SDG 8)

Etica Sgr si è complimentata con Hera per l’adesione al Global Compact dal 2004 ed ha chiesto approfondimenti riguardo a:

  • La possibilità di definire una Policy formale per la tutela dei diritti umani nelle attività e nella catena di fornitura;
  • Quali ostacoli sono stati eventualmente riscontrati nella stesura di tale Policy.

Controversie

Tema: Gestione delle controversie (SDG 8)

In relazione al tema della gestione dei rifiuti, Etica Sgr ha riscontrato alcuni casi controversi ed ha chiesto se:

  • In seguito al verificarsi di tali casi siano aumentati il numero di audit;
  • Sia stato rivisto il perimetro delle attività sottoposte a monitoraggio.

Bilancio

Tema: Dividendi (SDG 8)

Etica Sgr ha chiesto:

  • Un approfondimento sulla dinamica del dividendo, prevista per i prossimi anni, pur avendo espresso un voto favorevole al punto in Assemblea;
  • Di prevedere un voto ad hoc per l’approvazione del dividendo, separato dal punto sull’approvazione del Bilancio, per consentire agli azionisti di esprimersi su entrambi i punti eventualmente anche in modo disgiunto.

Consiglio di Amministrazione

Tema: Piano di remunerazione (SDG 8)

Etica Sgr, avendo riscontrato un elemento di discrezionalità nella Politica di remunerazione, ha chiesto alla Società la disponibilità a organizzare un incontro per discutere questo tema.

 

Ordine del Giorno

Parte Ordinaria

  1. Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2018, Relazione sulla Gestione proposta di ripartizione dell’utile e relazione del Collegio Sindacale e della Società di revisione: delibere inerenti e conseguenti. Presentazione del bilancio consolidato al 31 dicembre 2018.
    Presentazione del Bilancio di Sostenibilità – Dichiarazione consolidata non finanziaria redatta ai sensi del D.Lgs. n. 254/2016.
    A favore 1.4a – 1.4b
  2. Presentazione della redazione sul governo societario e deliberazione non vincolante in merito alla politica di remunerazione.
    A favore 1.3
  3. Rinnovo autorizzazione all’acquisto di azioni proprie e modalità di disposizione delle medesime: delibere inerenti e conseguenti
    A favore 1.2
Engagement Engagement Società italiane
Ti potrebbe interessare anche