Trasparenza fiscale delle società: Luca Mattiazzi, DG, racconta l’impegno di Etica Sgr

Trasparenza fiscale per  le società, Etica Sgr firma la lettera degli investitori dell’OCSE per l’azione sull’erosione e lo spostamento dei profitti (Base Erosion and Profit Shifting Project, BEPS) e sulla rendicontazione paese per paese (Country-by-Country Reporting, CbCR).

Il documento riprende molti dei temi di un’altra lettera sottoscritta da Etica Sgr e inviata lo scorso anno a FASB, il Financial Accounting Standards Board americano, che sta riscuotendo un buon esito nel cercare di rendere gli standard di trasparenza fiscale delle aziende più stringenti.

Perché Etica Sgr si impegna sulla fiscalità?

Luca Mattiazzi

Etica Sgr chiede trasparenza fiscale perché questo porta a una maggior giustizia fiscale, quindi introiti che gli Stati possono investire per welfare (istruzione, sanità, sostegno delle fasce deboli della popolazione), innovazione e tutela ambientale, ecc.

La trasparenza fiscale aiuta la crescita. I miglioramenti delle infrastrutture, dello stato di diritto e la fornitura di servizi di base sono parte integrante di un’economia funzionante. La Commissione per la crescita e lo sviluppo, guidata dall’economista premio Nobel Michael Spence, ha scoperto che i Paesi con le migliori performance di crescita sono quelli che hanno investito percentuali più elevate del loro PIL nei servizi pubblici rispetto alle economie meno performanti[1].

Che cosa vuol dire questo? Fonti di entrate stabili sono fondamentali per la crescita di un mercato.

Trasparenza fiscale

Il nostro approccio all’investimento responsabile sostiene una maggiore trasparenza fiscale delle aziende che operano su più mercati al fine di valutare e gestire adeguatamente i rischi degli investimenti per la composizione dei propri fondi comuni e per l’economia in generale.

A tal fine, la nostra società ritiene sia giunto il momento che i membri dell’Inclusive Framework dell’OCSE si muovano affinché sia al più presto deliberata la pubblicazione dei report country-by-country delle grandi aziende. Questo al fine di offrire alle società di investimento informazioni trasparenti per prendere decisioni valide quando si valuta la redditività di una società e il rischio finanziario paese per paese.

Si tratta di un’importante questione strategica e politica per gli investitori interessati alla creazione di valore a lungo termine, come Etica Sgr.

Rischio finanziario

trasparenza fiscale

Le grandi società che adottano strategie caratterizzate da scarsa trasparenza fiscale tendono a ridurre al minimo i loro obblighi fiscali, ottenere vantaggi competitivi nascosti e persino generare profitti artificiali, attraverso rimborsi fiscali e altri benefici.

Le analisi mostrano che quando i governi prendono provvedimenti contro queste pratiche fiscali aggressive, le conseguenze finanziarie per le società interessate possono essere molto gravi.

In assenza di un’adeguata trasparenza fiscale, gli investitori potrebbero quindi non disporre di informazioni sufficienti per valutare correttamente il livello di rischio fiscale delle società nelle quali investono i propri fondi.

La scarsa trasparenza fiscale apre le porte a un rischio enorme, mettendo a repentaglio la redditività futura e la stabilità finanziaria a lungo termine.

La rendicontazione

La rendicontazione Paese per Paese è quindi essenziale per fornire agli investitori le informazioni materiali di cui hanno bisogno per valutare correttamente quello che oggi è un rischio ampiamente nascosto.

Se una maggiore trasparenza fiscale indurrà alcune società a rivalutare le proprie strategie fiscali, sarà perché il management non crede più che queste pratiche possano sopravvivere al controllo degli investitori nel lungo termine. Questo risultato fornirà una ragione in più per adottare strategie di trasparenza fiscale al fine di attirare investimenti, oltre che evitare rischi futuri.

Inoltre è tempo di abbandonare l’idea che la segretezza sia capace di proteggere le società dal rischio reputazionale. Al contrario: la trasparenza fiscale può aiutare a scongiurare il rischio minimizzando gli scandali e rimuovendo qualsiasi elemento di sorpresa.

Luca Mattiazzi, Direttore Generale di Etica Sgr


[1] Commission on Growth and Development, “The Growth Report: Strategies for Sustained Growth and Inclusive Development Report,” The World Bank, 2008 at http://bit.ly/2MmV61t


I rendimenti passati non sono indicativi dei rendimenti futuri. Prima dell’adesione leggere i KIID e il Prospetto disponibili presso i collocatori.

Si prega di leggere le Avvertenze.

Finanza responsabile Campagne Internazionali Tasse Trasparenza fiscale
Ti potrebbe anche interessare