Science Based Targets, Etica Sgr sostiene la definizione di obiettivi certificati per le imprese

L’iniziativa Science Based Targets (obiettivi di natura scientifica) è nata con l’intento di coinvolgere gli investitori responsabili a guidare le aziende nella definizione di obiettivi ambiziosi di mitigazione del cambiamento climatico per certificare che la propria azione sia in linea con gli obiettivi fissati dalla Conferenza di Parigi sul clima del 2015.

Etica Sgr è tra le 137 istituzioni finanziarie di tutto il mondo che aderiscono al progetto. In totale i partecipanti detengono asset per quasi 20 trilioni di dollari e si impegnano a chiedere alle aziende attive in settori ad alte emissioni di fissare obiettivi basati sulla scienza e di raggiungere emissioni nette pari a zero entro il 2050 al più tardi.

Science Based Targets, una campagna globale

La campagna Science Based Targets è coordinata da CDP, organizzazione non-profit partner storico di Etica Sgr, che gestisce una piattaforma globale di divulgazione ambientale.

«Siamo lieti che così tanti grandi investitori europei riconoscano l’importanza per le aziende di fissare obiettivi scientifici in linea con 1,5° C – commenta Laurent Babikian, Director of Capital Markets di CDP Europe- richiedendo alle aziende di ridurre velocemente le emissioni. La definizione di Science Based Targets è fondamentale per de-carbonizzare intere catene del valore».

L’appello a usare Science Based Targets è rivolto ad aziende responsabili di 13,5 giga tonnellate di emissioni, pari al 25% delle emissioni globali totali. Considerando che queste società rappresentano il 40% dell’indice MSCI All Country World (MSCI ACWI), l’indice azionario globale di riferimento di MSCI, gli investitori e le istituzioni finanziarie sono particolarmente interessati a gestire l’esposizione ai rischi climatici e a de-carbonizzare il loro portafoglio.

Più di mille aziende in tutto il mondo stanno già fissando obiettivi scientifici per la riduzione delle emissioni, tra cui oltre 300  attraverso la campagna Business Ambition for 1,5° C. La riduzione delle emissioni all’interno della catena del valore, in linea con la climatologia può, secondo CDP, aumentare la resilienza e la competitività delle aziende, accelerare l’innovazione, rispondere agli adeguamenti normativi e aumentare la fiducia degli investitori.

L’impegno di Etica

emergenza coronavirusEtica Sgr è tra i sostenitori della campagna Science Based Targets perché «rappresenta le aspettative degli investitori su come le aziende possono fare la loro parte per raggiungere l’obiettivo sul clima fissato dall’Accordo di Parigi – spiega Aldo Bonati, Corporate Engagement and Networks Manager Etica Sgr – Le aziende con Science Based Targets dimostrano il loro impegno a integrare il rischio climatico nel loro sistema di gestione e sono meglio attrezzate per affrontare i rischi e le opportunità della transizione verso un’economica a basse emissioni di carbonio».

Il cambiamento climatico è in atto e il monito degli scienziati è chiaro: dobbiamo impegnarci a gestire in modo sostenibile le risorse ambientali e modificare i nostri modelli comportamentali. La Commissione Europea ha un’agenda molto serrata per la realizzazione di un Piano di Azione per un’economia più verde e più pulita. Il progetto ha lo scopo di indirizzare i capitali verso un’economia a bassa intensità di carbonio e chiama in causa direttamente il mondo della finanza, che ha la responsabilità di essere il “motore dell’economia”. La Banca Centrale Europea ha pubblicato nel 2019 un’analisi su cambiamento climatico e finanza. Le conclusioni hanno la forza dell’urgenza: il rischio climatico influisce negativamente anche sui mercati e, pertanto, può essere rilevante per l’intera stabilità finanziaria, in particolare se non si calcolano correttamente i rischi correlati.


Si prega di leggere le Avvertenze.

Ambiente cambiamento climatico Come investire Fondi etici science based targets
Ti potrebbe anche interessare