UPS | 2014

[:it]Per il primo anno, l’8 maggio 2014, Etica Sgr ha votato all’assemblea annuale degli azionisti di United Parcel Service (UPS), una delle più grandi società al mondo attive nel settore delle spedizioni e della logistica, sollecitando l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa.
Etica Sgr ha espresso voto favorevole all’elezione dei tredici Consiglieri proposti, poiché non sono state rilevate criticità nella composizione del Consiglio, mentre si è astenuta per quanto riguarda la ratifica della società di revisione e ha votato contro l’approvazione consultiva della remunerazione del management. Rispetto a quest’ultimo punto hanno pesato la mancanza di soglie minime di raggiungimento dei target specificati per l’erogazione della remunerazione variabile di lungo periodo e la possibilità da parte del Comitato Remunerazioni di rivedere arbitrariamente i risultati della Società. Si segnala comunque che la Politica della Società presenta diverse buone prassi come la presenza nel Comitato Remunerazioni di soli amministratori indipendenti, l’indicazione di limiti massimi per le componenti variabili e la previsione di clausole di clawback.
Durante l’assemblea sono state anche presentate due mozioni degli azionisti: una riguardante la richiesta di un report sulla policy adottata dalla Società per le sue attività di lobbying (presentata da Walden Asset Management, membro di ICCR) e una per spingere UPS a modificare i diritti di voto delle azioni di Classe A, che attualmente possono esercitare 10 voti ciascuna. Etica Sgr ha appoggiato entrambe le mozioni con un voto a favore.

I punti all’ordine del giorno (OdG) proposti da UPS e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
1.a) Elezione di F. Duane Ackerman come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.b) Elezione di Rodney C. Adkins come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.c) Elezione di Michael J. Burns come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.d) Elezione di D. Scott Davis come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.e) Elezione di Stuart E. Eizenstat come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.f) Elezione di Michael L. Eskew come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.g) Elezione di William R. Johnson come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.h) Elezione di Candace Kendle come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.i) Elezione di Ann M. Livermore come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.l) Elezione di Rudy H.P. Markham come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.m) Elezione di Clark T. “Sandy” Randt Jr. come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.n) Elezione di Carol B. Tome come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
1.o) Elezione di Kevin M. Warsh come Amministratore. x 1.1 – 1.2 – 1.3 – 1.4
2) Approvazione consultiva della remunerazione dei Named Executive Officers. x 1.6
3) Ratifica della Società di revisione. x
Mozioni proposte dagli azionisti
4) Report sulla policy adottata e sulle attività di lobbying. x 2.6
5) Approvazione del piano di ricapitalizzazione per introdurre il principio di un voto per azione. x
[:en]For the first time, on May 8th, 2014, Etica Sgr voted at the shareholder annual general meeting of United Parcel Service (UPS), one of the largest shipment and logistics companies of the world, stressing the management on some environmental, social and governance (ESG) issues.
Etica Sgr voted for the election of the thirteen proposed Directors, because no corporate governance issues have been found on the composition of the Board, while it abstained on the ratification of external auditors and voted against the advisory vote to ratify named executive officers’ compensation. On that item, Etica Sgr considered the lack of minimum threshold on the achievement of the targets underlying the long term variable part of the remuneration and the opportunity for the remuneration Committee to adjust the results of the Company. However the Remuneration Policy of the Company contains different good practices as the presence of independent Directors  in the remuneration Committee, the indication of limits for the variable part of the compensation and the presence of clawback clauses.
During the AGM two shareholder resolutions were presented: one requesting the Company to provide a report on lobbying payments and policy (filed by Walden Asset Management, member of ICCR) and one to push UPS to change the vote rights of its Class A shares, that actually can cast 10 votes per share. Etica Sgr supported both these resolutions voting in favor.[:es]Por primera vez, el 8 de mayo de 2014, Etica Sgr votó en la asamblea anual de accionistas de United Parcel Service (UPS), una de las empresas más grandes del mundo activa en el sector de los envíos y de la logística, solicitando la atención de la dirección sobre algunos aspectos asociados a la sostenibilidad empresarial.
Etica Sgr votó a favor de la elección de los trece consejeros propuestos, puesto que no se constataron criticidades en la composición del Consejo, mientras que se abstuvo en lo referente a la ratificación de la sociedad de auditoría y votó en contra de la aprobación consultiva de la remuneración de la dirección. Respecto a este último punto, influyeron la falta de umbrales mínimos de consecución de los objetivos especificados para la atribución de la remuneración variable a largo plazo y la posibilidad por parte del Comité de Remuneraciones de revisar arbitrariamente los resultados de la Sociedad. En cualquier caso, se señala que la Política de la Sociedad presenta diversas buenas praxis como la presencia en el Comité de Remuneraciones de únicamente administradores independientes, la indicación de límites máximos para los componentes variables y la previsión de cláusulas de clawback.
Durante la asamblea se presentaron también dos mociones de los accionistas: una relativa a la solicitud de un informe sobre la política adoptada por la Sociedad en sus actividades de lobbying (presentada por Walden Asset Management, miembro de ICCR) y una para instar a UPS a modificar los derechos de voto de las acciones de Clase A, que actualmente pueden ejercer 10 votos cada una. Etica Sgr apoyó ambas mociones con un voto a favor.[:] Engagement Azionariato Attivo ESG Società straniere
Ti potrebbe interessare anche