Toyota Motor | 2015

Per il secondo anno, il 16 giugno 2015, Etica Sgr ha votato all’assemblea annuale degli azionisti di Toyota Motor sollecitando l’attenzione del management su alcuni aspetti legati alla sostenibilità d’impresa. Toyota è la più grande Società automobilistica del Giappone e produce e vende automobili in tutto il mondo.

L’assemblea è stata chiamata a rinnovare il Consiglio di Amministrazione e la Società ha proposto agli azionisti la conferma di nove membri già presenti nel 2014 e l’elezione di tre nuovi amministratori in qualità di “inside director” (amministratori non indipendenti). Etica Sgr ha espresso voto favorevole all’elezione di 12 membri dei cui profili non aveva nulla da eccepire e si è astenuta dalla nomina del consigliere Mr. Uno, Ikuo dati i conflitti di interessi derivanti dalle numerose cariche ricoperte. Etica Sgr ha votato a favore dell’elezione e della conferma di quattro sindaci effettivi e di un sindaco supplente.

Etica Sgr, pur avendo considerato positiva la scelta di Toyota di chiedere l’approvazione in assemblea dei compensi elargiti agli Amministratori nonostante non venga richiesto dalla legislazione giapponese, in linea con il punto 1.6 delle proprie linee guida sull’azionariato attivo, ha deciso di votare contro. Le motivazioni di tale votazione risiedono nella mancanza di informazioni relative all’aumento delle remunerazioni dal 2013 al 2014 e agli indicatori di performance sottostanti l’erogazione di tale compenso. Non è stato possibile valutare se le remunerazioni siano legate a performance di tipo socio-ambientale e non vi è riferimento alla remunerazione media di mercato; pertanto, non è stato possibile valutare la coerenza tra compensi elargiti e risultati conseguiti nello stesso periodo temporale.

Inoltre, Etica Sgr ha votato a favore dell’approvazione di modifiche allo statuto considerandole necessarie per l’assolvimento di adempimenti normativi.

Infine, Etica Sgr ha votato contro l’introduzione di modifiche statutarie per introdurre azioni con diritto di voto e restrizioni al trasferimento (Model AA Class Share) e per l’approvazione di un’emissione di titoli pari a massimo 150 milioni di azioni di tipo AA. Etica Sgr ha preso tale decisione perché non vi è stata sufficiente trasparenza sulle motivazioni alla base di tale modalità di finanziamento oneroso e non di altre emissioni meno onerose; inoltre, essendo le azioni di Classe AA non quotate e non trasferibili, saranno destinate solo ad investitori privati giapponesi. Tale scelta fa ritenere che la Società voglia auto selezionare i suoi investitori e che voglia incentivare un azionariato stabile, silenzioso e passivo (investitori privati giapponesi) invece che incentivare gli investitori istituzionali più attenti all’attività di engagement con le Società.

I punti all’ordine del giorno (OdG) e il voto di Etica Sgr:

Punti OdG A favore Contro Astensione Rif. Linee Guida Etica Sgr
1. Distribuzione del dividendo X 1.7.1
2. Elezione del Consiglio di Amministrazione
2.1. Mr. Uchiyamada, Takeshi X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.2. Mr. Toyoda, Akio X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.3. Mr. Kodaira, Nobuyori X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.4. Mr. Kato, Mitsuhisa X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.5. Mr. Sudo, Seiichi X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.6. Mr. Terashi, Shigeki X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.7. Mr. Hayakawa, Shigeru X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.8. Mr. Didier Leroy X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.9. Mr. Ijichi, Takahiko X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.10. Mr Uno, Ikuo X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.11. Mr. Kato, Haruhiko X 1.1-1.2-1.3-1.4
2.12. Mr. Mark T. Hogan X 1.1-1.2-1.3-1.4
3. Elezione dei Sindaci effettivi X
3.1 Mr. Kato, Masahiro X
3.2 Mr. Kagawa, Yoshiyuki X
3.3 Mr. Wake, Yoko X
3.4 Mr. Ozu, Hiroshi X
4 Elezione di Mr. Sakai, Ryuuji come Sindaco supplente X
5 Approvazione dei bonus agli Amministratori esecutivi X 1.6
6 Approvazione di modifiche statutarie riguardanti l’indennizzo erogato agli Amministratori. X
7 Approvazione di modifiche statutarie per la creazione e l’emissione di azioni AA. X
Engagement Remunerazione del management Rendicontazione socio-ambientale Società straniere
Ti potrebbe interessare anche