DELL | 2012

Per il terzo anno consecutivo, Etica Sgr ha votato, il 13 luglio 2012, all’assemblea di Dell, azienda statunitense tra le più importanti al mondo nella produzione di personal computer e di sistemi informatici.
Si è espresso voto favorevole all’elezione di sette amministratori su dodici, votando contro gli altri cinque per la mancanza dei requisiti di un’effettiva indipendenza. Etica si è invece astenuta in merito alla ratifica della nomina della Società di revisione dal momento che Dell ha proposto di riconfermare come società di revisione per l’anno fiscale 2013 la PricewaterhouseCoopers , già revisore della Società dal 1986. Etica Sgr ha votato contro l’approvazione della Relazione sulla Remunerazione dei membri del Consiglio d’Amministrazione a causa della mancanza di trasparenza riguardo al divario tra la remunerazione del CdA con quello medio dei dipendenti dell’azienda e per la mancanza di dettaglio e chiarezza relativa ai piani di stock-option e stock grant. Infine Etica Sgr ha deciso di astenersi dall’approvazione del piano di incentivazione a lungo termine poiché non vengono specificate le modalità di selezione dei destinatari e non vengono elencati i criteri da cui dipende l’erogazione del bonus, le soglie e le modalità di calcolo.
Contrariamente all’anno precedente, non ci sono state ulteriori proposte avanzate dagli azionisti di minoranza.

Engagement Società straniere
Ti potrebbe interessare anche