Crowdfunding IMPATTO+, insieme contro il cambiamento climatico

Progetti ambientali in grado di stimolare la partecipazione attiva delle cittadine e dei cittadini e l’attivismo civico negli ambiti della tutela dei territori, della decarbonizzazione  e della lotta al cambiamento climatico. Sono questi i temi del nuovo bando di crowdfunding Impatto+ “Insieme contro il cambiamento climatico”, lanciato dal Gruppo Banca Etica e sostenuto grazie al Fondo per la Microfinanza e il Crowdfunding di Etica Sgr.

Chi può partecipare al bando

crowdfunding impatto+ tema ambiente e lotta ai cambiamenti climatici - ragazzi puliscono ambiente da plastica

Il bando “Insieme contro il cambiamento climatico è destinato ad Enti ed Organizzazioni (tra cui Associazioni, ONG, Enti del Terzo Settore, Organismi di volontariato, Società cooperative, Imprese sociali, Società benefit, gruppi di acquisto solidale) con sede nel territorio nazionale. I progetti oggetto della campagna devono svolgersi in Italia. Il gruppo promotore deve essere composto da almeno tre persone che non abbiano compiuto il 35° anno di età alla data di presentazione della candidatura. Possono partecipare progetti capaci di stimolare la partecipazione attiva dei cittadini e delle cittadine e l’attivismo civico negli ambiti della tutela ambientale, della decarbonizzazione e della lotta al cambiamento climatico. Il bando scade il 15 novembre. Verranno prese in considerazione in via preferenziale, ma non esclusiva, progetti di campagne di crowdfunding per la realizzazione, ad esempio, di:

  • Azioni concrete di mobilitazione dei cittadini per l’ambiente (es. pulizia delle spiagge o parchi dai rifiuti, retake…);
  • Mobilitazioni e flash mob;
  • Progetti educativi;
  • Attività per (e con) la Scuola, con i quartieri;
  • Attività di monitoraggio civico su progetti della Pubblica amministrazione;
  • Azioni di marketing e comunicazione orientata alla promozione di valori oggetto del Bando;
  • Attività di volontariato e animazione sociale.

Cos’è e come funziona il crowdfunding

Il crowdfunding (dall’inglese crowd, folla e funding, finanziamento), o finanziamento collettivo in italiano, è una raccolta fondi che viene realizzata da un gruppo di persone che intendono sostenere un’idea innovativa o un’iniziativa.

Grazie alla quota destinata al crowdfunding, Etica Sgr può contribuire al finanziamento  di iniziative ad alto impatto sociale e ambientale promosse dalla rete di Banca Etica. Il contributo viene erogato da Etica Sgr a favore di quei progetti che raggiungono il 75% del proprio obiettivo di finanziamento, fino ad esaurimento della quota stanziata ciascun anno per il crowdfunding.

Tale contributo è reso possibile grazie ai clienti di Etica Sgr che hanno scelto di devolvere lo 0,1% del capitale investito (1 euro ogni mille) a favore di un fondo che fa da garanzia a progetti di microfinanza in Italia e che sostiene iniziative di crowdfunding ad alto impatto sociale e ambientale, sempre in Italia.

Fasi e tempistiche del bando di crowdfunding per la salvaguardia dell’ambiente

  1. Candidature: dal 28 settembre al 15 novembre 2021 attraverso il form nel nostro Network saranno raccolte le candidature dei progetti. A tutte le candidature complete nei termini e tempi previsti da questo Regolamento, il sistema restituirà un messaggio di conferma (per eventuali anomalie scrivere a crowdfunding@bancaetica.com).
  2. Selezione: entro il 15 novembre 2021 la Commissione di Valutazione definirà i progetti migliori per la proposta al pubblico e Banca Etica comunicherà a tutti i partecipanti l’esito della valutazione. Ai soggetti selezionati saranno fornite le indicazioni operative per l’attività di formazione e poi revisione delle progettazioni previste per tutto il mese di novembre, prima del lancio ufficiale.
  3. Raccolta campagne: i progetti selezionati potranno raccogliere fondi sul Network della banca in Produzioni dal basso dal 13 dicembre 2021 al 13 febbraio 2022; in seguito è necessario un tempo tecnico di verifica dei contributi in arrivo (flussi finanziari in verifica di sistema), fino a una comunicazione definitiva degli esiti entro fine marzo 2022 con le attività amministrative collegate; i risultati ufficiali e definitivi saranno naturalmente diffusi, nel contempo, attraverso tutti i canali di comunicazione del Gruppo Banca Etica e di Produzioni dal Basso.

Partecipa al Bando

ULTERIORI INFORMAZIONI

  • Come candidarsi

    Per candidare il proprio progetto di raccolta fondi, occorre:

    1. accedere alla pagina su Produzioni dal basso
    2. compilare il form d’iscrizione con le informazioni richieste;
    3. allegare infine la documentazione obbligatoria nei formati idonei (PDF, Excel) in particolare:
      1. a. SCHEDA PROGETTO che evidenzi sinteticamente le esperienze rispetto all’attività presentata, un chiaro obiettivo della campagna e delle attività previste per i
        beneficiari finali e che identifichi gli output del progetto. La scheda include anche il dettaglio del piano di Comunicazione della campagna, con specifica attenzione alle strategie di mobilitazione di una comunità di supporto, e all’eventuale sistema di ricompense (reward) previste in relazione al budget obiettivo.
      2. b. PROSPETTO DI BUDGET relativo alle destinazioni di spesa delle somme raccolte, quindi comprensivo dei costi di campagna e delle attività legate all’azione dicrowdfunding, eventuali costi per le ricompense ai donatori, costi di servizio  piattaforma etc., che sarà parte poi dei contenuti della campagna stessa in termini di trasparenza verso il pubblico dei donatori.

  • Criteri di selezione dei progetti

    I progetti saranno selezionati da una Commissione di Valutazione, secondo i seguenti criteri:

    • innovatività del progetto, non già svolto o in corso;
    • coerenza con gli obiettivi del bando;
    • composizione del team: sono considerati ammissibili progetti promossi da gruppi composti da almeno tre persone che non abbiano compiuto il 35°anno di età alla data di presentazione della domanda;
    • originalità e qualità: saranno preferiti progetti nuovi e capaci di portare contenuti o processi innovativi nel contesto in cui andranno a svilupparsi;
    • aderenza ai valori ed obiettivi di Banca Etica, così come rappresentati nell’art.5 dello Statuto o nel nostro Manifesto, punto di riferimento per i soci e clienti della banca;
    • sostenibilità economica: sarà analizzato il piano dei costi di progetto e la sua coerenza con il budget di raccolta;
    • impatto sociale e ambientale: cerchiamo progetti che si pongano obiettivi positivi sui beneficiari diretti, sull’ambiente e sulla comunità, fissando indicatori qualitativi e quantitativi che permettano di misurare il raggiungimento dei risultati attesi;
    • concretezza del piano di comunicazione: il successo di un progetto di crowdfunding dipende dalla capacità di attivare reti di promozione e una community di riferimento con contenuti e obiettivi rilevanti. Saranno valutati positivamente quei progetti capaci di delineare un piano di comunicazione che preveda la coerente attivazione di diversi canali, digitali e tradizionali, con un’allocazione di risorse dedicate;
    • esperienza nel crowdfunding: aver portato a termine con successo precedenti campagne sarà considerato un plus nella valutazione del progetto.

  • I premi del Bando Impatto+ 2021

    • Un Contributo da parte del Fondo per il Crowdfunding di Etica Sgr fino ad un massimo del 25% del budget previsto, legato alla effettiva raccolta presso il pubblico, per integrare l’ammontare complessivo quando sia stato raggiunto almeno il 75% del budget obiettivo al termine del periodo previsto. Il contributo riguarderà quindi solo la parte del budget non coperto dal pubblico; il contributo in valore assoluto non potrà comunque superare l’importo di 7.500 euro, rimanendo subordinato alla capienza complessiva del Fondo definito per lo specifico bando. I progetti che raggiungeranno la piena raccolta presso il pubblico quindi non beneficeranno di questo contributo (tutte le risorse avanzate da ogni bando resteranno disponibili per le iniziative successive).
    • Un Premio straordinario del 5% rispetto al budget inizialmente previsto, per i progetti che raggiungeranno completamente il budget o lo supereranno, senza necessità di contributi: tale premio per il successo della raccolta e non previsto dal budget sarà destinato ad ulteriori iniziative di promozione dell’iniziativa, in accordo e collaborazione con Banca Etica.
    • Un appuntamento di formazione on-line dedicata ai selezionati con un Campaign Manager di Produzioni dal Basso: è poi previsto l’accompagnamento alle varie attività e la revisione delle campagne fino al lancio in piattaforma PdB come da previsioni del presente Regolamento.
    • l’accesso e la presenza esclusiva (ad eccezione di progetti istituzionali eventualmente già presenti) sul Network Banca Etica in Produzioni dal Basso per tutta la durata della raccolta, prevista dal 20 dicembre 2021 al 20 febbraio 2022;
    • un ulteriore mese di permanenza nel Network Banca Etica, concluso il bando, per le campagne che, non raggiungendo il budget al termine del periodo previsto, risultino aver raccolto almeno il 50% del budget obiettivo: questa opportunità a disposizione dei progettisti interessati non prevede il contributo del Fondo di Etica Sgr; il progetto potrà avvantaggiarsi, però, di un ulteriore periodo di raccolta per raggiungere gli obiettivi come comunicati al pubblico;
    • visibilità e promozione dell’iniziativa e dei suoi sviluppi attraverso: comunicati stampa, newsletter, siti aziendali e canali social del Gruppo, per tutta la durata prevista dal bando e per le iniziative sviluppate al riguardo in collaborazione con la banca.

Ti potrebbe anche interessare