COP25, time for action. Gli appuntamenti Etica Sgr a Madrid

COP25 è l’edizione numero 25 della Conferenza delle Parti. Quest’anno è tenuta dal governo cileno, ma è stata spostata a Madrid in seguito alla situazione sociale del Paese sudamericano. Time for action (il momento dell’azione) è il titolo della conferenza, che si prefigge di completare le regole degli Accordi di Parigi del 2015.

COP25: una partita a scacchi tra Paesi

La COP 25 è un evento «tecnico», ma solo in prima lettura. In realtà, come in tutti i negoziati complessi, si gioca anche una partita a scacchi tra i Paesi che cercano di inficiare l’efficacia degli Accordi e i Paesi che cercano di aumentare gli impegni per contenere il cambiamento climatico.

cop25 time for action

Com’è noto nel 2015 a Parigi (COP21) i governi avevano concordato di mantenere l’aumento medio della temperatura globale ben al di sotto dei 2°C (o meglio a 1,5°C) rispetto all’era preindustriale. Obiettivi falliti anche perché gli impegni presi da moltissimi Paesi sono stati disattesi.

Con gli impegni attuali – se saranno davvero rispettati – ormai il Pianeta viaggia verso un aumento di oltre 3°C di temperatura media globale entro il secolo. Quindi impatti enormi, difficili da prevedere e che sicuramente cambieranno la vita sulla Terra così come la conosciamo oggi.

Etica Sgr alla COP25

Etica Sgr era presente con due appuntamenti. Di seguito le informazioni per le conferenze e gli eventi.

CDP Italy report: a dive into cases of climate leadership and trends by Italian business and local governments – 11 dicembre – Padiglione Italia, Fiera di Madrid

Nell’ambito della COP25, CDP Italia ha proposto una conferenza all’interno del padiglione Italia, con l’obiettivo di approfondire i casi di leadership e gli impegni per il clima di imprese italiane e amministrazioni locali.

Dal 2017, il Ministero dell’Ambiente e CDP collaborano per incoraggiare la trasparenza e la divulgazione di dati ambientali volontari da parte di soggetti del settore pubblico e privato in Italia, al fine di guidare l’azione verso il raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi e un’economia sempre più sostenibile.

Alla COP25 di Madrid CDP ha presentato un rapporto con i casi di aziende e amministrazioni pubbliche con maggiore impatto in termini di ambiente e di come stanno rispondendo alle sfide del cambiamento climatico, dell’insicurezza idrica e della deforestazione.

Tra gli speaker Aldo Bonati, Corporate Engagement and Networks Manager di Etica Sgr.


Cambiamento climatico e finanza sostenibile – 13 dicembre ore 17:00 – Sala Londres, ImpactHub, Madrid

Fuori dall’ambito COP25, Sharholders for Change e Etica Sgr hanno organizzato, sempre a Madrid, un evento collaterale. L’obiettivo era parlare di cambiamento climatico e finanza sostenibile.

Il tema approfondito è stato l’emergenza climatica, un rischio che richiede una risposta urgente da parte di tutti. La conferenza ha cercato di portare degli esempi concreti e delle soluzioni che descrivono come le scelte di investimento possano ridurre davvero le emissioni.

Gli speaker

  • Ugo BIGGERI – Vice Presidente Shareholders for Change e Presidente di Etica Sgr
  • Aurélie BAUDHUIN – Presidente Shareholders for Change e Vice Direttore Generale Meeschaert Asset Management
  • Carlos CORDERO SANZ – Direttore di Sistentia Social Innovation e membro del Comitato Etico di Etica Sgr

 


Si prega di leggere le Avvertenze.

Ti potrebbe interessare anche