Accesso ai farmaci per tutti, Etica Sgr aderisce alla campagna

Accesso ai farmaci per tutti, Etica Sgr aderisce alla campagna che riconosce il diritto universale di ricevere il più alto livello di salute raggiungibile.

Un diritto che fino ad oggi non è garantito: due miliardi di persone nel mondo non hanno accesso ai farmaci di cui avrebbero bisogno. Tra questi milioni di individui, in Paesi a basso e medio reddito, muoiono ogni anno a causa di malattie che non possono curare per la mancanza di medicine, vaccini o test diagnostici. Sono questi i dati contenuti nell’Access To Medicine Index 2018, il rapporto stilato ogni due anni dalla organizzazione non-profit Access To Medicine Foundation (ATM).

La mobilitazione della finanza

Stetoscopio

L’accesso ai farmaci è una questione economica e dipende anche dalle strategie adottate dalle aziende farmaceutiche nel fissare i prezzi. Da loro dipende la vita o la morte di ampie fette di popolazione in diverse aree del Pianeta. Il modo in cui viene gestito l’accesso ai farmaci ha quindi un impatto sulla reputazione delle aziende, con evidenti conseguenze economiche. Ed è per questo che la questione interessa sempre più anche gli investitori. Perché può avere significativi impatti sulle aziende e, di conseguenza, sugli investitori che abbiano tali titoli in portafoglio.

Queste motivazioni hanno portato Etica Sgr, insieme a circa altri ottanta grandi investitori, ad aderire alla campagna legata all’Access To Medicine Index. “Come investitori vogliamo avere garanzie che la dirigenza delle società in cui investiamo abbia considerato rischi e opportunità legate all’accesso ai farmaci e abbia portato avanti politiche e processi per gestire queste sfide”. Sono le parole scritte nella dichiarazione sottoscritta dai principali investitori istituzionali in favore dell’accesso ai farmaci.

Nel 2018 Etica Sgr ha sostenuto le mozioni degli azionisti di due società americane sul tema dei rischi relativi al prezzo dei farmaci. Le società farmaceutiche hanno un ruolo importante da svolgere nell’affrontare la questione dell’accesso ai farmaci. Con il supporto di ATM Foundation, intendiamo dialogare su questo tema con le aziende in portafoglio

Aldo Bonati, Corporate Engagement and Networks Manager di Etica Sgr.

Accesso ai farmaci per valutare gli emittenti del settore farmaceutico

Nel caso delle compagnie farmaceutiche la questione dell’accesso ai farmaci, insieme ad altri elementi ESG e questioni finanziarie, può costituire un elemento importante di valutazione.

Grazie all’Access To Medicine Index vengono messe in luce le migliori pratiche aziendali e i casi di successo nell’ambito dell’accesso alla medicina, evidenziando le aree in cui sono stati fatti dei progressi e le aree critiche che richiedono un intervento. L’indice si pone anche come punto di riferimento per le aziende, che possono confrontare i propri contributi e porsi obiettivi di miglioramento. In questo contesto lo strumento dell’Access to Medicine Index può costituire un supporto utile, trasparente e indipendente per valutare le aziende da inserire nel proprio portafoglio di investimento.

L’accesso alla medicina nei Paesi in via di sviluppo può determinare impatti commerciali potenzialmente significativi per le aziende del settore farmaceutico. Infatti le compagnie farmaceutiche per espandersi in nuovi mercati hanno bisogno di tessere buone relazioni politiche e commerciali con i Paesi dove intendono espandersi. In questo senso la questione dell’accesso ai farmaci diventa cruciale. Se gestita bene può portare grandi opportunità di business, se trascurata può avere gravi conseguenze per l’azienda.

Rischi e responsabilità delle compagnie farmaceutiche

Considerando le dimensioni, le risorse e la disponibilità di farmaci, le grandi aziende farmaceutiche giocano un ruolo fondamentale nell’accesso ai farmaci per tutti.

L’industria farmaceutica, in collaborazione con la comunità sanitaria globale, è in grado di rispondere alle specifiche priorità per la salute globale, sviluppando prodotti innovativi quanto necessari, ampliando l’accesso a quei prodotti che già esistono e creando nuove partnership per promuovere l’accesso sostenibile e a lungo termine ai farmaci.

Engagement Campagne Internazionali Engagement Farmaci
Ti potrebbe interessare anche