Metodologia FIA | Etica Obiettivo Sociale

Etica Obiettivo Sociale può investire, fino ad un massimo del 5% del suo valore complessivo netto, in quote di FIA[1] aventi come obiettivo investimenti sostenibili (classificati ex art. 9 SFDR) e dedicati al supporto di temi a forte impatto sociale, al fine di amplificare la valenza sociale positiva del fondo.

La selezione dei FIA si basa su un processo di analisi proprietario di Etica Sgr che valuta, da un punto di vista quantitativo e qualitativo, sia il gestore del fondo oggetto di investimento (GEFIA) sia il fondo stesso.

Relativamente al GEFIA il processo di selezione avviene tramite un doppio filtro:

  • uno screening negativo, che mira ad escludere operatori domiciliati in Paesi a fiscalità privilegiata, oggetto di “adverse news” (notizie che compromettono la credibilità di un’azienda, sia riportate sui media tradizionali, sia su articoli web, blog, database o su social feed e forum) e soggetti a rischio reputazionale oppure con una compagine societaria che presenta elementi controversi da un punto di vista ESG;
  • una selezione positiva che prende in considerazione, ad esempio, la governance, la storia ed esperienza, lo stile di gestione e le performance ottenute, la dotazione patrimoniale e l’equilibrio economico-finanziario della casa di gestione, nonché l’adesione a convenzioni internazionali e principi di investimento responsabile.

Con riferimento al singolo FIA, l’attenzione è invece posta su due principali elementi:

  • la qualità della gestione, studiando, ad esempio, il team, l’esperienza e la storia, unitamente alla performance finanziaria ottenuta nel medio-lungo periodo in rapporto al rischio finanziario e alle relative strategie di mitigazione;
  • il tema sociale affrontato e il relativo impatto positivo generato dal FIA.

Il processo di valutazione, oltre allo studio delle informazioni pubbliche relative al gestore e al singolo FIA, prevede l’interrogazione di specifici database e l’organizzazione di colloqui e incontri con i gestori.

Dopo l’investimento è inoltre prevista un’attività di monitoraggio periodico con aggiornamento delle informazioni quantitative e qualitative, a completamento del processo di investimento.

[1] I FIA sono strumenti finanziari correlati all’economia reale. Più precisamente sono fondi che non necessitano di un’autorizzazione ai sensi dell’art. 5 della direttiva 2009/65/CE, che detta una disciplina armonizzata per taluni organismi d’investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM).

 

La selezione dei titoli
Selezione dei titoli

Approfondimento: la selezione dei titoli azionari e obbligazionari in cui investono i nostri fondi comuni avviene attraverso un rigoroso processo di analisi che integra l’analisi ESG e l’analisi finanziaria.

AVVERTENZE
Comunicazione di marketing a cura di Etica Sgr S.p.A..
È necessario che l’investitore concluda un’operazione d’investimento avente ad oggetto il Fondo Etica Obiettivo Sociale solo dopo averne compreso le caratteristiche complessive e il grado di esposizione ai relativi rischi, tramite un’attenta lettura del Prospetto informativo e del documento contenente informazioni chiave per gli investitori (KIID), che – unitamente alle informazioni sugli aspetti relativi alla sostenibilità ai sensi del Regolamento (UE) 2019/2088, – sono messi a disposizione sul sito www.eticasgr.com. L’investimento nello specifico ha ad oggetto l’acquisizione delle quote del fondo e comporta dei rischi connessi alle possibili variazioni del valore delle quote medesime, che a loro volta risentono delle oscillazioni del valore degli strumenti finanziari in cui vengono investite le risorse dei fondi. L’investimento nel Fondo Etica Obiettivo Sociale non offre alcuna garanzia di rendimento e non assicura il rimborso del capitale inizialmente investito. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri. Gli eventuali rendimenti futuri sono soggetti a tassazione, la quale dipende dalla situazione personale di ciascun investitore e può cambiare in futuro.
Nella redazione della presente comunicazione non sono stati presi in considerazione gli obiettivi di investimento, la situazione e bisogni finanziari dei potenziali destinatari della stessa. Essa, pertanto, non può essere in alcun modo interpretata come una consulenza in materia di investimenti. I destinatari della presente comunicazione si assumono piena ed assoluta responsabilità per l’utilizzo delle informazioni contenute nella stessa nonché per le scelte di investimento eventualmente effettuate sulla base di essa, in quanto l’eventuale utilizzo come supporto di scelte d’investimento non è consentito ed è a completo rischio dell’investitore.