Davide Campari SpA | 2018

23 aprile 2018 – Quinto anno consecutivo di partecipazione

Il voto di Etica Sgr

Sui seguenti punti Etica Sgr ha espresso voto in maniera non conforme a quanto raccomandato dal management:

Approvazione della relazione sulla remunerazione ai sensi dell’articolo 123-ter D.Lgs. 58/98

Etica Sgr ha riscontrato che non tutti i requisiti minimi definiti dalla propria Politica di Engagement per l’analisi della Politica di remunerazione di una società quotata italiana sono soddisfatti. In particolare, si rileva ancora l’assenza di clausole di claw-back e di indicatori ESG per le componenti variabili della remunerazione, e il mantenimento di un certo livello di discrezionalità nella determinazione dei compensi.

Approvazione del piano di stock option ai sensi dell’articolo 114-bis D.Lgs. 58/98

Etica Sgr, ha riscontrato che nel Piano di stock option mancano alcuni elementi ritenuti necessari, secondo la Politica di Engagement di Etica Sgr, e precisamente la mancanza di una chiara indicazione del numero dei beneficiari e la mancanza di obiettivi di performance cui legare l’esercizio delle opzioni assegnate.

Autorizzazione all’acquisto e/o alienazione di azioni proprie

Etica Sgr ha riscontrato che la proposta relativa all’Autorizzazione all’acquisto e/o alienazione di azioni proprie è anche legata all’esigenza di costituire riserva di azioni proprie a servizio del piano di stock option, su cui Etica Sgr non ha espresso voto favorevole. Pertanto ha votato Contro sul Punto all’Ordine del Giorno.

Affinché Etica Sgr possa votare in modo favorevole alla richiesta di autorizzazione all’acquisto e/o alienazione di azioni proprie, sarebbe auspicabile che:

  • il numero di azioni oggetto dell’operazione di buy back rappresenti meno del 10% del capitale sociale;
  • l’acquisto non preveda l’utilizzo di strumenti finanziari derivati

Sui restanti punto all’Ordine del Giorno, Etica Sgr ha espresso voto favorevole, in quanto coerenti con la Politica di engagement di Etica Sgr.

Il dialogo di Etica Sgr

Cambiamento climatico (SDG 13)

Tema: Gestione delle emissioni (mitigazione)
Etica Sgr ha apprezzato che nel corso del 2017 Campari abbia rendicontato i dati delle emissioni dirette e indirette di gas ad effetto serra per la misurazione della propria carbon footprint.
A questo proposito, ha chiesto se, grazie alla metodologia acquisita, la società possa considerare di rispondere al questionario Climate Change del CDP (già Carbon Disclosure Project) a partire dal prossimo anno.

Gestione della risorsa idrica (SDG 6)

Tema: Uso efficiente della risorsa idrica
Etica Sgr ha chiesto alla Società la disponibilità a fissare target di gestione efficiente dei consumi idrici al 2020.

Diritti umani (SDG 8)

Tema: Dignità del lavoro
Nella “Relazione sulla sostenibilità” è stato possibile costatare l’aumento del numero di audit QHSE interni e di terza parte condotti nel 2017.
A tale proposito, Etica Sgr ha rinnovato la richiesta di pubblicare lo spaccato per Paese ed il numero di violazioni riscontrate suddiviso per macro-categorie.

Diritti umani (SDG 8)

Tema: Diritti Umani nella catena di fornitura
Etica Sgr ha chiesto se nel 2018 sia previsto di avviare audit interni e di terza parte per verificare l’allineamento con il nuovo Supplier Code della Società.

Fiscalità (SDG 10, 16)

Tema: Tax Policy
Etica Sgr ha chiesto se la Società stia pianificando di pubblicare, entro i prossimi 3 anni, una tax policy dove indicare i principi adottati per la pianificazione fiscale e i meccanismi di governance atti a migliorare la trasparenza fiscale. Si ritiene che ciò consentirebbe a Campari di soddisfare le aspettative degli stakeholder, di creare fiducia e di contribuire positivamente a risultati sociali più ampi.

Ordine del Giorno

Parte Ordinaria

  1. Approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017 e deliberazioni conseguenti.
    A favore  1.71.7.1
  2. Approvazione della relazione sulla remunerazione ai sensi dell’articolo 123-ter D.Lgs. 58/98.
    Contro  1.6
  3. Approvazione del piano di stock option ai sensi dell’articolo 114-bis D.Lgs. 58/98.
    Contro  1.6.1
  4. Autorizzazione all’acquisto e/o alienazione di azioni proprie.
    Contro  1.5
Engagement Società italiane
Ti potrebbe interessare anche