Stewardship e Engagement Report – Edizione 2022

I risultati del dialogo, dell’azionariato attivo e dell’advocacy

Stewardship e Engagement Report 2022 è il nome del documento che analizza i risultati del dialogo con il management, dell’azionariato attivo portato avanti con le società in cui investono i fondi di Etica Sgr e dell’attività di advocacy svolta con governi, regolatori e standard setter.

stewardship-and-engagement-report

In Etica Sgr promuoviamo un modello di sviluppo responsabile, partendo dal presupposto che il mondo della finanza possa ricoprire un ruolo fondamentale nell’indirizzare i capitali verso attività sostenibili. Per questo, interagiamo con gli emittenti in cui investono i fondi.

L’attività è coerente con la Politica di Engagement di Etica Sgr e si pone i seguenti obiettivi:

  • Promuovere l’integrazione della sostenibilità socio-ambientale nella strategia degli emittenti.
  • Generare benefici finanziari in termini di minore volatilità e maggiore potenziale di crescita dei titoli investiti.

Gli strumenti utilizzati da Etica Sgr per realizzare questa attività sono tre: dialogo, voto e advocacy.

Che cosa vuol dire Engagement?

É “il processo attraverso il quale l’investitore avvia un dialogo strutturato con il management dell’impresa partecipata (e/o oggetto di analisi), sulla base del monitoraggio continuo degli aspetti ambientali, sociali e di governance relativi all’attività aziendale” (definizione del Forum per la Finanza Sostenibile).

Che cosa vuol dire Stewardship?

Il termine deriva dall’inglese antico ed è composto dalla parola stig ovvero “sala” o “parte di una casa” e weard dal proto-germanico “guardia”. Letteralmente sarebbe “guardiano della casa” o “governante”. Alla fine del XIV secolo Steward era il titolo di una classe di alti ufficiali in Inghilterra e in Scozia con il significato di “colui che gestisce gli affari di una proprietà per conto del suo datore di lavoro” (fine XIV secolo). E, attraverso questa definizione, arriviamo al senso dell’attività descritta in questo documento. L’attività di Stewardship (ovvero la “gestione degli affari per conto dei risparmiatori”) si pone l’obiettivo di preservare e accrescere il valore dei risparmi che ci vengono affidati, avendo cura di gestire l’impatto ambientale e sociale degli investimenti realizzati con tali risparmi. Il concetto si Stewardship è, quindi, più ampio e complesso del termine “Engagement”, ovvero l’attività di dialogo e azionariato attivo del gestore con un obiettivo specifico e mirato nei confronti delle imprese in cui investono i fondi, che rappresenta uno degli strumenti della “Stewardship”.


Dialogo
Dialogo diretto di Etica Sgr

Comunicazione investitore-emittente
Creiamo e alimentiamo, con un metodo rigoroso, una comunicazione propositiva e costruttiva attraverso incontri, call, workshop e scambi di corrispondenza che riguardano i temi ESG che Etica Sgr ritiene più rilevanti rispetto alla singola realtà con cui dialoghiamo.

I risultati del dialogo

Per quanto riguarda l’attività di dialogo con le imprese, nell’anno in cui si è svolta la COP15 della Convenzione sulla Diversità Biologica, abbiamo avviato un’iniziativa con le realtà appartenenti ai settori più esposti ai rischi legati alla biodiversità. In Italia, abbiamo promosso l’introduzione della transizione giusta (Just Transition) tra i temi prioritari del Forum per la Finanza Sostenibile, organizzando anche un incontro su questo tema con un’azienda italiana.

142

Società internazionali con cui Etica Sgr ha dialogato

971

Domande su tematiche ESG da Etica Sgr

21

Paesi

dialogo engagement

Azionariato attivo
Azionariato attivo di Etica Sgr

Esercizio dei diritti di voto
Partecipiamo, anche di persona, alle assemblee degli azionisti delle società in cui investono i nostri fondi e i comparti della Sicav, esercitando i diritti di voto sui punti all’ordine del giorno, presentando o supportando mozioni sui temi ESG rilevanti.

I risultati del voto

Per l’attività di voto, in relazione al voto sul Consiglio di Amministrazione (CdA), abbiamo rafforzato l’attenzione sull’indipendenza dei membri e la diversità di genere e etnica (per il mercato USA) nonché sulla rendicontazione dei rischi climatici in linea con le raccomandazioni della TCFD. Inoltre, l’integrazione di target ESG nei piani di remunerazione è diventata imprescindibile nel mercato italiano e USA. Infine, Etica Sgr ha supportato 36 mozioni degli azionisti.

512

Numero di assemblee in cui Etica Sgr ha votato

60

Punti all'ordine del giorno trattati

85%

La percentuale di partecipazioni con almeno un voto di Etica Sgr non in linea con le raccomandazioni del management

voto

Advocacy
Etica Sgr e il crowdfunding

Sensibilizzazione su politiche ESG
Dialoghiamo con governi, regolatori e standard setter (organismi deputati all’individuazione di standard per un determinato comparto o ambito) per promuovere l’integrazione di temi ESG in politiche sociali, economiche e legislative.

I risultati dell'advocacy

Per quanto riguarda l’advocacy abbiamo aperto un canale di comunicazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano (MEF) sul tema degli standard riguardanti il BTP Green. Inoltre, nell’anno dell’entrata in vigore del Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari, abbiamo avviato una campagna internazionale per promuovere il disinvestimento dalle armi nucleari insieme ad ICAN, un’ONG insignita nel 2017 del Premio Nobel per la Pace.

22

Domande totali

2

Enti sovranazionali o Stati sovrani contattati

9

Campagne

Ti potrebbe anche interessare