Protezione dell’ambiente: i progetti di Etica Sgr

Protezione dell’ambiente: Etica Sgr dimostra da sempre un grande impegno sia come investitore responsabile e sia per gli impatti diretti dell’attività aziendale.

Per questo, da diversi anni, Etica Sgr ha deciso di compensare le emissioni climalteranti derivanti dall’attività aziendale e iniziare un percorso verso la carbon neutrality.

Il primo progetto di Etica Sgr in questo senso è stato realizzato in collaborazione con Treedom a partire dal 2015, una piattaforma web che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. Etica Sgr ha piantato alberi in Africa e in Italia (Veneto e Sicilia).

In seguito è partita la collaborazione con Rete Clima. Etica Sgr ha dato il suo contributo verde nella città che ospita la sede aziendale. Il progetto ha fatto sì che nel 2020 fossero messi a dimora 414 alberi presso il Parco Nord di Milano: 1.900 metri quadri di nuova forestazione, sostenendo i servizi ecosistemici del territorio.

Protezione dell’ambiente: i progetti 2021

Nel 2021, sempre in partnership con Rete Clima, Etica Sgr ha sviluppato un mix di progetti per la protezione dell’ambiente di carattere nazionale e internazionale. Il focus è la salvaguardia delle foreste, con lo scopo di neutralizzare le emissioni di gas serra collegate al proprio esercizio aziendale e non solo.

La foresta pluviale brasiliana

La parte internazionale riguarda la neutralizzazione la carbon footprint delle proprie attività tramite l’annullamento dei 80 crediti di carbonio, pari a 80t di CO2 equivalente, attraverso la protezione della foresta brasiliana dello Stato del Parà con l’aiuto del Maisa REDD+ Project. Il progetto copre 28.740 ettari di foresta pluviale amazzonica nell’area di Cairari-Moju, caratterizzata da un alto tasso di biodiversità ma minacciata dell’avanzamento della deforestazione.

Nell’area tutelata sono presenti 128 specie di alberi e almeno 350 specie animali, di cui 29 specie vulnerabili o a rischio, tra cui il giaguaro. L’impegno di Etica Sgr è teso alla conservazione sostenibile della foresta esistente: mira a prevenire 6.103 ettari di deforestazione in 30 anni con l’aiuto delle popolazioni locali ed è in linea con 3 importanti obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, qui sotto illustrati.

protezione dell'ambiente

Il progetto è certificato secondo gli standard internazionali ed è visibile su registro pubblico.

Alberi in Lombardia e in Sicilia

Etica Sgr ha deciso di attivare delle iniziative sul territorio italiano all’insegna della protezione dell’ambiente e per contrastare i danni  dell’attività dell’uomo. La Società si è concentrata in due zone, apportando un miglioramento dal punto di vista fisiologico ed ecosistemico.

Consorzio Forestale Pizzo Badile (BS)

Etica Sgr sostiene lo sviluppo di progetti di Gestione Forestale Sostenibile (GFS) che consistono nella gestione dei soprassuoli boschivi su un’area di 2.500 metri quadri e la promozione di attività di prevenzione incendi.

I progetti sono certificati secondo standard PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes) e, tra i vari benefici, si registra anche un aumento dello stoccaggio di CO2.

Parco delle Madonie (PA)

Etica sostiene un progetto di riforestazione con piantagione e manutenzione di 150 nuovi alberi di specie autoctone, come faggio e macchia mediterranea, per la rinaturalizzazione delle aree interessate dagli incendi boschivi nell’estate 2021.

10%La partnership con Rete Clima prevede anche la compensazione delle emissioni derivanti dalle visualizzazioni del sito durante il 2021, pari a circa 3,3 milioni. Il sito della Sgr può esporre, pertanto, il label “zero emission” del progetto CO2 web promosso dal fornitore.

Si prega di leggere le Note Legali.

Ti potrebbe anche interessare