Gioco d’azzardo, Etica Sgr in prima linea nella lotta alla ludopatia

Gioco d’azzardo, occorre sempre più luce su questo fenomeno sociale che ha contemporaneamente ricadute negative sul capitale finanziario, sociale, relazionale e umano del Paese.

Etica Sgr che è molto sensibile al tema, da sempre esclude dai propri investimenti le società coinvolte nel gioco d’azzardo. Per tale ragione con BPER Banca, Coop Lombardia e Gruppo Unipol, hanno deciso di sviluppare un progetto di sensibilizzazione e informazione. Una mostra con scopi divulgativi da offrire alla città di Milano e soprattutto alle scuole secondari.

[slideshow_deploy id=’9790′]

Gioco d’azzardo in Italia

Il Gioco d’azzardo fino a qualche decennio fa in Italia era circoscritta a pochi spazi, come i casinò, e a momenti ben precisi, come le estrazioni del lotto e le lotterie.

L’introduzione e la liberalizzazione delle slot machine nel 2003 ne ha aumentato la diffusione, ampliandone l’offerta spazio-temporale, accessibilità e capillarità: oggi infatti è presente un apparecchio ogni 130 abitanti, tra bar tabacchi, sale giochi, siti internet.

Complessivamente nel 2016 sono stati giocati dagli italiani € 96 miliardi con € 19 miliardi perdite nette. La parte preponderante di questi, oltre 49 miliardi, vengono giocati con videolottery e newslot.

La mostra “Fate il Nostro Gioco”

La mostra “Fate il Nostro Gioco” ha un concept originale: è un percorso interattivo alla scoperta delle leggi matematiche del caso e della probabilità per prevenire la diffusione del gioco d’azzardo patologico. La mostra è gratuita e sarà aperta fino al 14 novembre 2017.

Nata su iniziativa di Taxi1729, società di formazione e comunicazione scientifica, è promossa congiuntamente da BPER Banca, Coop Lombardia, Etica Sgr e Gruppo Unipol. Le quattro società sono tutte impegnate da sempre, su vari fronti, ad offrire un contributo attivo alla lettura delle trasformazioni socio- economiche e a supportare percorsi di crescita consapevole.

La mostra è rivolta a ragazzi ed adulti e si pone l’obiettivo di aiutare i partecipanti ad acquisire consapevolezza e svelare i lati nascosti del gioco, usando la matematica come antidoto logico.

La presentazione alla stampa


Il 23 ottobre, presso la sala delle cisterne della Fabbrica del Vapore Riccardo Bonacina, Direttore di “Vita”, ha moderato l’evento di presentazione a cui hanno partecipato:

  • Ugo Biggeri, Presidente Gruppo Banca Etica,
  • Luigi Odorici, Presidente BPER Banca,
  • Daniele Ferré, Presidente Coop Lombardia,
  • Pierluigi Stefanini, Presidente Gruppo Unipol.

 


Sociale e governance Fondi Sostenibili e Responsabili
Ti potrebbe interessare anche