Protagonista il cambiamento climatico

È iniziata la stagione di azionariato attivo 2016  e come ogni anno Etica Sgr si impegna a votare per conto dei suoi clienti, sollecitando le società in cui investono i fondi del sistema Valori Responsabili sugli impatti sociali, ambientali e di governance del proprio operato.

Le principali tematiche trattate da Etica Sgr nella stagione assembleare di quest’anno attengono agli ambiti di:

  • Cambiamento climatico: le politiche ambientali e di rendicontazione dopo l’accordo di Parigi sul clima (COP21), il calcolo della CO2 emessa (carbon footprint) e dell’utilizzo dell’acqua (water footprint) per prodotti e processi, il ruolo dei combustibili fossili e della gestione dell’acqua nei processi produttivi;
  • Cibo e terra: l’approvvigionamento dell’olio di palma, l’educazione alimentare, l’utilizzo di organismi geneticamente modificati (OGM), l’utilizzo e la presenza di pesticidi, il metodo di allevamento degli animali;
  • Catena di fornitura: focus sulla filiera agro-alimentare e sull’approvvigionamento di minerali da zone in conflitto.

azionariato attivo 2016Oltre a dare continuità alle tematiche affrontate con le imprese negli anni precedenti, come ad esempio le remunerazioni del top management e la tutela dei diritti umani lungo la catena di fornitura, in questa stagione si valutano due nuove questioni: la sicurezza informatica e tecnologica e l’elusione fiscale. Su questi temi, come sempre, Etica Sgr collaborerà alle campagne condotte dai network internazionali di cui fa parte, come ICCR (Interfaith Center on Corporate Responsibility), CDP (ex Carbon Disclosure Project) e PRI (Principles for Responsible Investments) delle Nazioni Unite.

Le attività di azionariato attivo, certificate per il Sistema di gestione della Qualità secondo i requisiti della norma UNI EN ISO 9001:2008, vengono svolte sulla base di una specifica “Politica di engagement e di esercizio dei diritti di voto inerenti agli strumenti finanziati degli OICR gestiti” adottata nel novembre 2015 in recepimento dei Principi italiani di Stewardship, promossi da Assogestioni, cui Etica ha rinnovato l’adesione nel febbraio 2015.

Ambiente Azionariato Attivo cambiamento climatico
Ti potrebbe interessare anche