Principi Italiani di Stewardship

I criteri che seguiamo nel nostro dialogo con le imprese e gli azionisti.

Condividiamo e applichiamo i “Principi italiani di Stewardship per l’esercizio dei diritti amministrativi e di voto nelle società quotate” stilati da Assogestioni per stimolare un dialogo collaborativo e costruttivo tra le società di gestione del risparmio e gli emittenti italiani sulle tematiche di responsabilità sociale e ambientale, corporate governance e gestione dei rischi.

I sei principi qui elencati, integrati da Raccomandazioni specifiche, sono ispirati al Code For External Governance dell’European Fund and Asset Management Association (EFAMA).

  1. Le società di gestione adottano una politica documentata, a disposizione del pubblico, che illustri la strategia per l’esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari di pertinenza degli OICR e dei portafogli gestiti.
  2. Le società di gestione monitorano gli emittenti quotati partecipati.
  3. Le società di gestione definiscono chiare linee guida sulle tempistiche e le modalità di intervento negli emittenti quotati partecipati al fine di tutelarne e incrementarne il valore.
  4. Le società di gestione valutano, se del caso, l’ipotesi di una collaborazione con altri investitori istituzionali, ove ciò risulti adeguato, prestando particolare attenzione alla regolamentazione in materia di azione di concerto.
  5. Le società di gestione esercitano i diritti di voto inerenti agli strumenti finanziari di pertinenza degli oicr e dei portafogli gestiti in modo consapevole.
  6. Le società di gestione tengono traccia dell’esercizio dei diritti inerenti agli strumenti finanziari di pertinenza degli oicr e dei portafogli gestiti e adottano una politica sulla divulgazione delle informazioni in materia di governance esterna.

Nel monitorare gli emittenti e nell’esercitare i diritti di intervento e di voto seguiamo procedure la cui qualità è certificata secondo i requisiti della norma ISO9001:2015, illustrate in dettaglio nella nostra Politica di Engagement.

Prima dell’adesione leggere i KIID e il Prospetto disponibili presso i collocatori.
I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.