Iniziativa ICCR sul traffico di esseri umani e sulla schiavitù

Etica Sgr ha aderito ad una campagna di sensibilizzazione promossa da ICCR (Interfaith Center on Corporate Responsibility) specifica sulle tematiche del traffico di esseri umani e del lavoro forzato.

L’iniziativa, lanciata il 10 dicembre 2013 in concomitanza con la Giornata Mondiale dei Diritti Umani, punta a sollecitare le Società, in particolare operanti nei settori agro-alimentare e alberghiero, a dotarsi di policy e sistemi di gestione volti a prevenire abusi sui diritti umani, con particolare enfasi alla catena di fornitura.

ICCR ha redatto uno statement, al quale hanno aderito 500 firmatari, che descrive la tematica del traffico di esseri umani e la sua gravità (il fenomeno nel 2012 ha riguardato nel mondo circa 21 milioni di persone – dati ILO). Vengono citati inoltre i principali riferimenti internazionali in tale ambito, come la Universal Declaration of Human Rights del1948 e i UN Guiding Principles on Business and Human Rights del 2011. In ultimo vengono descritti i principali strumenti a disposizione delle Società per contrastare il fenomeno, come la selezione e il monitoraggio dei fornitori, la dotazione di indicatori di performance con relativa reportistica e la collaborazione con le ONG operanti nell’ambito del rispetto dei diritti umani.

Etica Sgr, consapevole che le Società possono svolgere un ruolo fondamentale nella promozione e nel rispetto dei diritti umani, valuta la loro attenzione verso la tematica e, tramite l’azionariato attivo, instaura dei dialoghi affinché le stesse migliorino il loro comportamento.

Documentazione disponibile:
Pagina della campagna sul sito di ICCR (in inglese)

 

Prima dell’adesione leggere i KIID e il Prospetto disponibili presso i collocatori.
I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.

Sociale e governance ICCR
Ti potrebbe interessare anche