CISCO SYSTEMS | 2008

Etica Sgr ha votato all’assemblea degli azionisti dell’impresa americana Cisco Systems, leader mondiale nel networking per internet, che si è svolta il 13 novembre.

Con oltre 50.000 azioni Etica Sgr ha sostenuto la mozione presentata dalla società di gestione Boston Common Asset Management al fine di prevenire la così detta “internet fragmentation”, cioè l’eventualità che gli strumenti messi a punto dalla società possano
essere utilizzati in alcuni paesi, quali la Cina, per limitare o censurare l’accesso al web da parte della popolazione.
Etica Sgr e Boston Common Asset Management fanno parte di ICCR (Interfaith Center on Corporate Responsibility), una coalizione di oltre 300 investitori, con sede a New York, che, nel corso del 2008, ha presentato oltre 150 mozioni su temi sociali, ambientali e di governance alle assemblee delle maggiori imprese quotate negli Stati Uniti.

Engagement Società straniere
Ti potrebbe interessare anche